8 aprile 2014: Chiusura definitiva Windows XP

Il prossimo 8 Aprile 2014 verrà rilasciato l’ultimo aggiornamento per il sistema operativo Windows XP.

A distanza di 12 anni dalla prima uscita sul mercato XP, di gran lunga il sistema operativo Microsoft più installato e più longevo, andrà definitivamente in pensione.

Si potrebbe facilmente pensare che il problema è relativo in quanto chiunque potrà continuare ad utilizzarlo come ha sempre fatto. Questo è vero e succederà in molti casi, come sono molti i casi in cui per esigenze tecniche, produttive ed industriali molti PC con Windows XP dovranno rimanere operativi per assicurare il funzionamento a dispositivi e software datati ma non sostituibili nell’immediato.

Cosa c’è quindi da sapere per affrontare un evento che la stampa a volte disegna addirittura come catastrofico?

Il fattore di pericolo è circoscritto ai PC con Windows XP che accedono ad internet.

Dopo l’8 Aprile senza aggiornamenti di sicurezza la navigazione diventerà pertanto estremamente pericolosa. Occorre inoltre considerare che già da due anni è bene non utilizzare Internet Explorer sotto Windows XP che è rimasto alla versione 8 e pertanto non più aggiornato. Già da allora era estremamente consigliato l’utilizzo di un browser alternativo. Ora anche i browser alternativi non sono più sostenuti da un sistema operativo aggiornato e sicuro.

Se un PC con Windows XP deve comunque continuare adessere operativo è bene pertanto impedirne la navigazione in internet. Va considerato che un’eventuale falla di sicurezza causata da Windows XP potrebbe compromettere l’intera rete aziendale.

In tutti gli altri casi è necessario programmare la sostituzione del sistema operativo con una versione più recente in caso l’hardware lo consenta oppure una sostituzione completa della macchina.

Siamo ovviamente a vostra disposizione per ogni tipo di consulenza a riguardo.

Annuncio ufficiale MS

Windows XP